SERVIZI

Prove per cause di separazioni e divorzi

Le indagini per far emergere le cause per una separazione sono spesso fondamentali al fine di richiederne la separazione con l’addebito di colpa. Ad esempio con l’infedeltà coniugale c’è la violazione degli articoli 142 e 143 del Codice Civile che regolano i diritti del matrimonio, e l’Articolo 151 comma 1 e comma 2 rileva l’addebito di colpa. Ricordiamo che con l’addebito di colpa si perde il diritto dell’assegno di mantenimento e non l’assegno degli alimenti, si perde anche il diritto all’eredità, e un coniuge “ferito” può chiedere l’accertamento dell’addebito di colpa al Giudice. Il GRUPPO DET24 permette di documentare qualsiasi tipo di comportamento incompatibile con il matrimonio mettendovi a disposizione anche lo Studio Legale specializzato in Diritto di Famiglia, (fondamentale).

Si tratta di un indagine operativa di carattere dinamico/statica. Nella norma non richiede particolari risorse tecniche o di personale da impiegare. I costi spesso risultano contenuti e la tempistica adeguata al modus vivendi del soggetto attore dell’indagine.

Leggi un esempio di indagine:

Un nostro Cliente imprenditore, con un’elevata potenzialità economica, incominciò a nutrire alcuni dubbi nei confronti della bellissima moglie 40 enne a causa delle sue uscite serali che da qualche tempo si erano intensificate. Le motivazioni erano sempre le stesse, le cene con amiche, incontri di varia natura e scusanti di ogni genere, compreso l’impegno nel sociale con eventi di beneficenza a cui non poteva di certo mancare. Non ci volle molto al nostro Cliente affinché decidesse, “anche su pressione del suo Legale”, di promuovere un indagine per verificarne la veridicità di tali uscite. Gli interventi furono mirati esclusivamente alle uscite serali della signora e già nel primo intervento raccogliemmo la prova della presenza di un’amante con un incontro avvenuto e consumato in un albergo fuori zona. Negli interventi successivi (8 in totale) furono raccolti 8 incontri che si concludevano a fine serata puntualmente negli alberghi, (pagati da lei). Ovviamente fu ampiamente provata l’infedeltà della donna ma, oltre alla ovvia infedeltà, fu provato che il rapporto extraconiugale era continuativo nel tempo, e la cosa più importante che ebbe un peso decisivo in sede Giudiziaria è che fu dimostrato che la signora si accompagnava con l’amante in luoghi pubblici provocandone così disonore all’onore e al decoro nei confronti del marito. L’iter della separazione non è stata delle più semplici ma alla fine il nostro Cliente è riuscito a salvaguardare l’intero patrimonio mettendo la parola fine, in maniera tombale, al rapporto con l’ex moglie e elargendo “solo” un assegno (se pur sostanzioso ma in ogni caso unico e definitivo) di buona uscita alla moglie. Questo eccellente risultato non è stato ottenuto solo grazie alle prove raccolte che in ogni caso sono state fondamentali, ma dalla professionalità e bravura del Legale il quale ha abilmente condotto la situazione in maniera a dir poco esemplare.

Login | Powered by WordPress