SERVIZI

Accertamenti pre-matrimoniali

Sappiamo bene quanto sia impegnativo, sotto il punto di vista economico, un matrimonio al giorno d’oggi. La casa, l’arredo, la cerimonia, il viaggio di nozze etc… che nella maggior parte dei casi si definisce con l’accensione di un mutuo per la nuova coppia. Insomma, al giorno d’oggi mettere su famiglia è un vero salasso economico che per la maggior parte delle volte si tramuta in decine di anni di mutuo. Ma ci siamo chiesti se la persona che sposiamo è veramente quella che crediamo di conoscere?  E se per caso abbiamo sottovalutato chi, nel tentativo di avvisarci, ha tentato di mandarci dei messaggi che non sono stati sufficientemente ascoltati in quanto certi della lealtà del partner?  Nel dubbio un’indagine preventiva della DET24 GROUP mette in luce vizzi e difetti prima che sia troppo tardi.

Si tratta di un indagine operativa di carattere dinamico/statica. Nella norma non richiede particolari risorse tecniche o di personale da impiegare, i costi spesso risultano contenuti e la tempistica adeguata al modus vivendi del soggetto.

Leggi un esempio di indagine:

Primo esempio:

Paolo è arrivato nei nostri uffici un giovedì mattina agitato e ansioso. E’ un ragazzo di 24 anni che proviene da una buona famiglia semplice e per bene. Ha una relazione fissa da diversi anni con Erika (che a sua madre non è mai piaciuta). Erika ha poco più di vent’anni e dalla foto che Paolo ci esibisce la sua capigliatura e il suo make up rivelano un atteggiamento ribelle. Paolo è estremamente preoccupato, le nozze con Erika sono tra 7 mesi e la casa sta per essere completata. Qualcuno però gli ha messo la pulce all’orecchio e Paolo, esasperato e spinto anche da sua madre, ha deciso di “capire” prima che sia troppo tardi. E’ una scelta sofferta per Paolo perché va contro la sua volontà dato che è convinto che rivolgendosi a noi manca di fiducia nei confronti di Erika, ma ha deciso di farlo comunque, non fosse altro per dimostrare a sua madre che si sbaglia nel giudicarla. Gli chiediamo cosa faccia quella stessa sera Erika ma lui ci rassicura dicendoci che “non è serata”. Erika questa sera esce con due suoi amici fidati “uno dei quali sarà il testimone di nozze”. Ogni giovedì infatti Erika va a giocare a biliardo con i due amici. Promossa l’indagine decidiamo, all’insaputa di Paolo, di iniziare immediatamente. Quella sera Erika effettivamente è andata con i due ragazzi a giocare a biliardo ma successivamente l’autovettura con i tre ragazzi si eclissava in una zona appartata. Con l’aiuto di telecamere professionali ad alta risoluzione e ad un abbigliamento mimetico in uso ai nostri operatori, è stato prodotto un filmato dove appariva la giovane Erika in un rapporto intimo a tre nel sedile posteriore dell’autovettura. Ovviamente Paolo a questo punto ha deciso di lasciare Erika con gran sollievo della madre.

Secondo esempio:

Alessandra e Mirko, fidanzati da 12 anni, erano una coppia a detta degli amici fatti l’uno per l’altro. Il loro rapporto era ormai più che consolidato e la decisione di unirsi in matrimonio si poteva definire inevitabile, non solo per l’età della coppia, ma per la casa ormai finita, per una certa tranquillità economica raggiunta e per la gravidanza di Alessandra. Mirko, una sera la settimana, andava a giocare a calcetto e nel dopo partita passava la sua serata a cena con i compagni di gioco, altre volte invece rimaneva fuori, a detta sua, per cene varie con amici o clienti. Alessandra, però, viene casualmente a sapere che spesso a quelle cene così ricorrenti Mirko non c’è, a questo punto il dubbio incomincia a radicarsi in Alessandra. Oltretutto una serie di coincidenze hanno fatto si che  il dubbio venga ulteriormente alimentato. Alessandra, aiutata dalla madre, decide di rivolgersi al nostro Gruppo per fare chiarezza. Il servizio operativo è stato svolto nelle serate quando Mirko non andava da Alessandra. La delusione per Alessandra è stata oltre ogni misura superiore rispetto al normale quando ha saputo che Mirko frequentava Night spendendo cospicue somme di denaro per i privè che a volte raggiungevano i 4/5 a sera, ma la delusione più grande è stato il sapere che Mirko, oltre a quelle notti brave, sovente frequentava prostitute. Questo fatto, aggiunto alla gravidanza, ha creato una forte depressione in Alessandra che ne ha subito le conseguenze anche a livello fisico con disturbi vari.

Login | Powered by WordPress